Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta, 134 Business Plan si giocano la finale

Premiazione il 29 ottobre ad Alessandria

 

Sono 134 i Business Plan che partecipano alla  XV edizione della Start Cup Piemonte e Valle d’Aosta, la competizione per progetti, idee e aziende promossa dagli incubatori universitari regionali di Piemonte e Valle d’Aosta.

I vincitori saranno proclamati il 29 ottobre ad Alessandria, per un montepremi totale di oltre 60.000 euro; i primi 6 progetti della graduatoria finale acquisiranno il diritto di partecipare all’edizione 2019 del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI).

 

Si è conclusa con 134 Business Plan e 402 proponenti la seconda e ultima fase della XV edizione della Start Cup Piemonte Valle d’Aosta 2019, l’iniziativa promossa dagli incubatori I3P, 2i3T ed Enne3. 

 

Organizzata nell’ambito del PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione promosso da PNICube, la Start Cup Piemonte Valle d’Aosta intende sostenere la nascita di startup innovative e ad alto contenuto di conoscenza, diffondere la cultura dell’innovazione a livello locale e promuovere lo sviluppo economico del territorio piemontese e valdostano.

 

Business Plan e proponenti

 Rispetto alla scorsa edizione, il numero di Business Plan presentati è cresciuto del 60%; quasi la metà dei progetti riguarda la categoria di gara ICT (43%). Seguono Industrial (23%), Cleantech & Energy (11%), Life Science (11%) e Turismo&Industria Culturale e Creativa (9%). 

I 402 proponenti (+80% rispetto al 2018) sono per la maggior parte uomini (77%) e posseggono nel 33% dei casi una laurea magistrale, nel 23% il diploma, nel 22% la laurea triennale e nel 18% un master o dottorato. 

La premiazione il 29 ottobre ad Alessandria

 I progetti saranno ora valutati da un comitato di valutazione presieduto dal Direttore dell’A.I.F.I. (Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital) e composto da esperti, da Business Angel, Investitori e Imprenditori, oltre che dai rappresentanti degli Enti Promotori. Dopo aver analizzato parametri come la fattibilità tecnica dei Business Plan, la prospettiva di crescita economica e la competenza dei team imprenditoriali, la giuria stilerà una short list di 10 Business Plan. I finalisti prenderanno parte alla cerimonia conclusiva che si svolgerà martedì 29 ottobre ad Alessandria presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e durante la quale saranno annunciati i vincitori e le menzioni speciali. 

Quest’anno il montepremi ammonta a oltre 60.000 euro, erogato in denaro e servizi: al primo classificato andrà un premio di 10.000 euro, al secondo di 7.500, al terzo di 5.000. In più, i primi 6 progetti della graduatoria finale acquisiranno il diritto di partecipare al PNI 2019, Premio Nazionale per l’Innovazione, la “coppa dei campioni” tra i progetti di impresa vincitori delle 15 Start Cup regionali che si svolgerà a Catania a fine Novembre 2019. 

 

Previsti inoltre i premi speciali Valle d’Aosta di 7.500 euro destinato al miglior Business Plan che insedi l’impresa nella Pèpiniéres d’Entreprises di Aosta o di Pont Saint Martin, offerto dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta; il Premio Piemonte Orientale di 7.500 euro destinato al miglior Business Plan che insedi l’impresa nell’Incubatore ENNE3 sede di Novara o Alessandria, offerto dagli Enti locali. Tra le novità della XV edizione, premi speciali di nuova attivazione promossi da Sponsor interessati a contribuire concretamente allo sviluppo dell’innovazione: JACOBACCI & PARTNERS, punto di riferimento nel panorama italiano e una delle principali realtà europee nell’ambito della tutela della proprietà intellettuale, mette in palio 10.000 euro in servizi di consulenza in tema di tutela di marchi e brevetti; Fondazione CRC, attenta ad interventi rivolti a competitività e sviluppo sostenibile, assegna il Premio Cuneo di 7.500 € al miglior Business Plan che insedi l’impresa nella Provincia di Cuneo; Contamination lab Torino, progetto interateneo del Politecnico di Torino e dell’Università di Torino che coinvolge studenti universitari in percorsi formativi per la generazione e maturazione di idee innovative, offre il Premio CLAB Torino, consistente in un anno di preincubazione presso l’Incubatore I3P o 2i3T destinato al miglior Business Plan presentato da un team composto da almeno due studenti universitari (almeno uno iscritto al Politecnico di Torino e almeno uno iscritto all’Università di Torino) offerto dal Contamination Lab di Torino. 

Confermate anche due menzioni speciali destinate al miglior progetto di “Pari Opportunità” finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile, e al miglior progetto di “Innovazione Sociale”.

Quest’anno inoltre la Start Cup Piemonte Valle d’Aosta è supportata dal centro di ricerca LINKS Foundation, che punta ad aumentare la competitività dell’ecosistema e valorizzare la proprietà intellettuale, Fondazione Michelin Sviluppo, che intende favorire lo sviluppo socio-economico del territorio e la creazione di posti di lavoro, ed UniCredit, attenta a rapporti di cooperazione per supportare startup innovative.

SPONSOR
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK