Premiazione START CUP Piemonte Valle d'Aosta XI edizione - 2015

7 Ottobre 2015 ore 9:00

Presso il Politecnico di Torino - Sala Consiglio di Facoltà - Corso Duca degli Abruzzi 24, Torino


Modera: Marco Cantamessa, Presidente di I3P

Programma

09,00 Registrazione

09,30 Saluti di benvenuto

  • Marco Gilli, Rettore del Politecnico di Torino

La Start Cup Piemonte Valle d’Aosta XI edizione Anno 2015

  • Marco Cantamessa, Presidente di I3P, Incubatore del Politecnico di Torino
  • Silvio Aime, Presidente 2i3T, Incubatore dell’Università di Torino
  • Menico Rizzi, Delegato del Rettore per la Ricerca Scientifica, in rappresentanza di Enne3, Incubatore dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale
  • Roger Tonetti, Presidente di Struttura Valle d’Aosta

10,00 Presentazione dei dieci progetti finalisti - in ordine alfabetico di progetto [Scarica l'elenco dei progetti finalisti]

11,00 Coffee break

11,30 I promotori del progetto:

  • Giovanna Pentenero, Assessore Istruzione, Lavoro, Formazione professionale, Regione Piemonte
  • Maria Cristina Perlo, Direttore, Finpiemonte
  • Francesco Brizio, Consigliere delegato allo Sviluppo economico, attività produttive, lavoro, formazione professionale, Città Metropolitana Torino
  • Domenico Mangone, Assessore Lavoro, Commercio, Attività produttive, Comune di Torino
  • Mariagrazia Pellerino, Assessore alle risorse educative, Comune di Torino
  • Renato Bellavita, Consigliere, Camera di Commercio di Torino
  • Raimondo Donzel, Assessore attività produttive, energia e politiche del lavoro, Regione Autonoma Valle d’Aosta
  • Stefano Nanni, Responsabile R&D Operations, Unipol Sai Assicurazioni Spa

12,30 Premiazione vincitori Start Cup Piemonte Valle d’Aosta XI edizione 2015

 

I 10 progetti finalisti

 



A-Fib Cure

BIO E MEDICALE

Il progetto A-Fib Cure ha lo scopo di sviluppare e testare in laboratorio e su animale, una nuova tipologia di catetere per crioablazione cardiaca, in grado di poter trattare il 100% delle Fibrillazioni Atriali. Con i metodi attuali è possibile usare la crioablazione su meno del 50% dei casi.



ERS Engineering

CLEANTECH

Realizzare impianti di valorizzazione dei sottoprodotti di origine biologica e degli scarti di lavorazione dei processi agro-industriali e forestali, attraverso un processo di gassificazione evoluto, denominato “Gassificazione Pluristadio”, per la cogenerazione di energia elettrica (e termica) incentivata da immettere nella rete nazionale.



Immodrone

SERVIZI

Obiettivo primario è la realizzazione di una marketplace digitale che consenta l’incontro automatizzato tra domanda e offerta di servizi legati alla realizzazione di riprese foto aeree attraverso droni. L’ambizione è quella di diventare il punto di riferimento per la generazione di contenuti video nel settore turistico-immobiliari a livello internazionale



Larivoc

BIO E MEDICALE

Il progetto prevede lo sviluppo e la commercializzazione di un dispositivo wereable utile per i pazienti che a seguito di interventi chirurgici, presentano gravi difficoltà nel comunicare sia al telefono che nelle normali attività quotidiane.



Novaicos

BIO E MEDICALE

NOVAICOS è una Start-up biotech che opera sull'osteoporosi, la principale e più diffusa malattia dell'osso nel mondo (220 milioni di casi).I nuovi composti brevettati sono basati su un approccio unico al mondo.Il principio attivo proprietario ICOS-Fc è biologico, efficace e privo di effetti collaterali.



ReHand

BIO E MEDICALE

ReHand è un esoscheletro robotico controllato attraverso l’attività muscolare che permette una precoce ed efficace riabilitazione funzionale della mano.



Sailingmaker

INDUSTRIALE

SailingMaker si propone di introdurre sul mercato soluzioni innovative legate al mondo della vela e al gaming.



Sintol

MATERIALI / CHIMICA

Riconversione industriale di una ex centrale termoelettrica, riutilizzandone parzialmente le strutture, per la produzione di carburanti c.d. avanzati o di 2° generazione destinati al mercato dei gasoli da riscaldamento o autotrazione.



SmartUPP

ICT / SOCIAL INNOVATION

SmartUPP intende offrire ai clienti un modello innovativo di fruizione degli scenari dell’Internet of things o meglio dell’Internet of everythings che chiameremo Connected Living.In questo quadro, SmartUPP si propone di progettare un modello di home gateway (MyTEC) rivolto alle famiglie ed a tutti i consumatori che vogliono fruire di un servizio di Smart Home aperto e fortemente orientato alla migliore esperienza di utilizzo.SmartUPP, infatti, realizzerà un gateway centralizzato in grado di gestire tutti i sensori e i dispositivi domotici (appliance) attraverso un’unica interfaccia utente. L’interfaccia permetterà di gestire e configurare una moltitudine di scenari in base alle diverse esigenze del cliente.



X-Wine

ICT / SOCIAL INNOVATION

Il progetto si basa sulla creazione di una piattaforma hardware (sensori e telecamere wireless) e software per aumentare la frequenza e la capillarità dei controlli agronomici in vigna, con maggiore garanzia per la qualità del prodotto, e una significativa riduzione degli interventi per la protezione della pianta da agenti dannosi.

SPONSOR
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK